Microventilazione infissi, il top per le finestre di casa

microventilazione infissi

Microventilazione infissi, un valido aiuto per la qualità dell’abitare. Esiste la ventilazione meccanica, ma esiste anche la microventilazione, importante per il ricircolo d’aria all’interno dell’abitazione. Si tratta di una delle possibilità offerte dai serramenti più moderni: questa particolare tipologia di apertura è in grado di dotare la casa di un’adeguata scorta d’aria, senza però andare ad incidere sull’investimento energetico di riscaldamento o climatizzazione. La microventilazione è in grado di dire la sua per esempio in cucina, aiutando ad eliminare eventuali odori, fumi e vapori, così come in bagno. Giocano un ruolo chiave anche nella prevenzione della formazione di muffe.

Come funziona la microventilazione infissi

Come funziona concretamente? La finestra si apre di due/tre millimetri evitando dispersioni di calore le quali potrebbero crearsi aprendo una finestra completamente o parzialmente. Tendenzialmente nelle sue diverse declinazioni, per azionare la microventilazione basta ruotare la maniglia di 45° rispetto alla posizione orizzontale e tra l’anta e il telaio della finestra (o della porta finestra) si andrà a creare un piccola fessura.