Quale pergola per giardino o terrazzo?

Quale pergola per giardino

Quale pergola per giardino o terrazzo? Chi ha la fortuna di avere un giardino sa quanto è comodo avere a disposizione uno spazio riparato. Da una parte ci si sottrae ad occhi indiscreti di vicini e altri condomini, dall’altra ci offre la possibilità di sfruttare nel migliore dei modi il giardino, fungendo da punto di appoggio, da base logistica per il nostro uso dello spazio aperto. Perché allora non prendere in considerazione un pergolato? Si tratta di una struttura che crea una zona d’ombra, parziale o totale, ed è sostenuta da pilastri che sostengono il peso. Presenta solitamente tre aperture laterali, con una copertura superiore. In sostanza sarà in grado di garantire una perfetta continuità tra gli ambienti interni e lo spazio esterno dell’abitazione, ancora meglio se posizionata fra la cucina/soggiorno e il giardino.

Quale pergola per giardino o terrazzo?

Un pergolato può essere realizzato con diversi materiali: ferro battuto, legno, acciaio e alluminio. Nel primo caso avremo una struttura elegante, con la possibilità di ottenere linee articolate o semplici, al desiderio. Discorso diverso per il pergolato in legno (che richiederà un maggiore esborso economico): in questo caso risulta minimale e la copertura superiore può essere realizzati con altri materiali come tendaggi, plexiglas o tegole. In città tuttavia la soluzione più gettonata è rappresentata dalle pergole in alluminio o da quelle in acciaio. Lo stile del prodotto finale sarà moderno e minimale, ma soprattutto si distingue per la resistenza agli agenti atmosferici. A fare la differenza sono la resistenza alla ruggine e il minor peso, perfetto per ambienti che non sono in grado di supportare carichi importanti. Anche il portafogli ne guadagnerà, soprattutto se si sceglie l’alluminio.

La pergola bioclimatica

L’ultima battuta è per la pergola bioclimatica, un concentrato di innovazione e design: parliamo di una struttura in alluminio, i cui i lati possono essere chiusi con delle vetrate e il cui tetto presenta lamelle orientabili. Può essere usata tutto l’anno, vista la presenza di pareti isolanti, e consiste praticamente in un prolungamento dell’abitazione, in un nuovo locale. Durante la stagione calda invece può essere sfruttata come una pergola tradizionale.