Ventilazione meccanica, che cos’è e i suoi vantaggi

ventilazione meccanica

Che cos’è la ventilazione meccanica controllata? Si tratta di un sistema che permette di avere un regolare ricambio d’aria all’interno della propria abitazione. E allo stesso tempo di mantenere elevata la sua qualità. Solitamente è consigliata per chi ha una casa molto isolata dal punto di vista termico: è il caso di chi andrà ad approfittare del Superbonus. Con tripli vetri, cappotto esterno, cappotto sotto al pavimento e coibentazioni varie, nel periodo invernale c’è il rischio della formazione di muffe e umidità, a meno che non si provveda costantemente e manualmente all’areazione dei locali.

Ventilazione meccanica

Il punto è combattere l’aria «viziata», ricca di elementi invisibili e potenzialmente dannosi. Gli ambienti più sottoposti all’eventuale comparsa di umidità sono ovviamente i bagni, la lavanderia e la cucina. Ed è qui che interviene maggiormente la ventilazione meccanica controllata. In sostanza espelle aria umida e viziata e immette all’interno aria fresca, fungendo in inverno anche da deumidificatore. Attenzione: anche aprendo le finestre con costanza si ottiene l’areazione naturale. Tuttavia a ventilazione meccanica offre qualcosa in più. Il ricambio è costante e adeguato, evita la dispersione del calore (o del fresco), allontanando quindi rapidi sbalzi termici. Per un impianto domestico la VMC può essere a intervalli regolari (in cui il prelievo dell’aria in entrata e l’espulsione in uscita si alternano) oppure a doppio flusso, con due condotte di ventilazione per la distribuzione dell’aria.

Il comfort acustico

La presenza di filtri speciale permette durante l’operazione di prelievo dell’aria esterna di trattenere particelle e impurità. C’è anche un altro fattore da considerare: l’utilizzo della ventilazione meccanica migliora, e di parecchio, il comfort acustico. Se l’impianto è progettato e installato nel modo corretto è estremamente silenzioso. Inoltre nei momenti di maggior traffico, per chi abita in città, consentirà di tener chiuse le finestre, riducendo di molto il rumore di auto, camion, ecc. Inoltre così facendo di eviterà anche un lavoro aggiuntivo (e il relativo costo) alla caldaia di casa, chiamata ad impegnarsi per riportare la temperatura a livelli prestabiliti.