Che cos’è la bioedilizia? La definizione

Che cos'è la bioedilizia?

Che cos’è la bioedilizia? Che cosa si intende con questo concetto? Partiamo dalla sua definizione: con tale termine si indica una certa modalità di progettazione, costruzione e gestione di un edificio. Questa sarà ovviamente volta a preservare l’ambiente, riducendo l’impatto negativo su quest’ultimo. In sostanza si tratta di costruire, ristrutturare o convertire nel modo più ecologico e sostenibile possibile. E in parallelo andando ad integrare l’intervento con sistemi e impianti in grado di consentire lo sfruttamento delle energie pulite. L’obiettivo finale è utilizzare tecniche e materiali che possano portare ad un’autentica integrazione fra l’edificio, i suoi abitanti e il mondo che ci circonda.

Che cos’è la bioedilizia?

Naturalmente fra i principi cardine della bioedilizia c’è la grande attenzione per le prestazioni energetiche: si va verso una riduzione significativa del fabbisogno e del relativo consumo degli edifici. Le case in legno prefabbricate sono un perfetto esempio di bioedilizia e rappresentano una soluzione ideale per un ambiente sano e naturale. Per la loro realizzazione vengono usati materiali naturali come fibra di legno, lana minerale, fibra di canapa e pannellature in gesso. E il legname usato è lavorato in modo rispettoso, senza trattamenti chimici o industriali.