Illuminazione del bagno, un ruolo chiave per la casa

Illuminazione del bagno

L’illuminazione del bagno gioca un ruolo fondamentale in tutte le abitazioni. E in particolare è decisiva quando si arreda il bagno. La luce infatti scandisce gli umori delle nostre giornate. Alla mattina, per chi trascorre più tempo in questo locale, è bene che sia una luce forte ma dalla tonalità fredda, capace di darci la carica per affrontare impegni e lavoro. Discorso diverso invece per chi predilige il bagno nelle ore serali, al termine della giornata. Lì probabilmente si ha bisogno di coccole, di tirare il fiato, perciò una luce calda sicuramente darà una bella mano.

Il ruolo dell’illuminazione del bagno

Di sicuro ogni bagno richiede tre tipologie di illuminazione: quella a soffitto (ovvero plafoniere o faretti), quella a parate (o come luce principale oppure anche come rinforzo a quella a soffitto, in grado di modellare lo spazio) e l’illuminazione dello specchio. Quest’ultima è fondamentale per prendersi cura di se stessi, sia per sistemare la barba che per truccarsi a proprio piacimento. Discorso diverso ovviamente per i bagni di servizio, magari utilizzati come lavanderia: qui sarà sufficiente soltanto la luce dello specchio.